Psicologia del benessere

La fine dell’anno diventa sempre il tempo dei bilanci, il momento in cui ci sentiamo pronti per tirare le somme di tutto quello che è stato.

Iniziamo a fare varie valutazioni, più o meno positive, e a riflettere sull’anno che verrà.

Da un punto di vista psicologico, fare una sorta di bilancio e ripercorrere l’anno appena passato è molto importante perché è proprio grazie a questo processo che possiamo renderci conto se è necessario apportare qualche modifica o fare dei cambiamenti.

La perfezione non esiste, questo ormai mi sembra chiaro, perciò a volte diventa necessario fare dei cambiamenti per raddrizzare il tiro!

L’arrivo del nuovo anno

Quest’anno, un po’ come lo scorso anno, non è stato proprio tutto rose e fiori, al contrario, ci siamo ritrovati a fronteggiare delle difficoltà che mai ci saremmo aspettati.

Certo, è stato un anno difficile possiamo dirlo!

Ma come dico sempre..

I momenti difficili passano tanto velocemente quanto i momenti felici

Ciò che fa la differenza è l’attenzione che decidiamo di dargli!

Per quest’anno ho deciso di aiutarti nel tirare le somme, e se già l’hai fatto puoi sempre riprovare insieme a me!

Cominciamo a tirare le somme

Iniziamo nel ripercorrere questo 2021, dall’inizio fino ad oggi. Ricordi il countdown dell’anno scorso? Quel preciso istante in cui gli ultimi secondi del 2020 ci hanno portato ai primi secondi del 2021? Bene, vorrei partissi proprio da lì!

Certo, questo 2021 è stato ricco di aspettative (visto il 2020 passato), quindi diciamo che qualche piccolo errore possiamo concederglielo.

Sapete come funziona quando le aspettative sono troppo elevate? La possibilità di rimanerne delusi è anch’essa elevata!

Ma ripercorrendo il TUO anno, fatto di gioie e delusioni, se dovessi dargli un voto da 1 a 10, che voto sarebbe?

Nel frattempo che pensi al tuo voto, voglio dirti alcune cosine!

Come ognuno di noi, i momenti da ricordare sono tanti (probabilmente alcuni più belli e altri meno) e nel farlo prova ad essere più razionale possibile, dando la giusta importanza ai momenti piacevoli ma anche a quelli spiacevoli!

A volte, capita di focalizzarsi tanto sugli eventi avversi, dando loro più importanza di quella che meriterebbero e dimenticandoci così di tutti i sorrisi, le gioie, le risate, le carezze, l’amore provato…

Ora prendi carta e penna!

E’arrivato il tempo dei bilanci, perciò vorrei ti dedicassi per 10 minuti solamente a questo!

Prenditi il TUO tempo!

Vorrei tu scrivessi, nero su bianco, tutti i momenti del 2021 per te significativi:

  1. Iniziamo da quelli meno piacevoli, annota i tuoi momenti difficili così come ti tornano in mente, senza un ordine preciso.
    Fatto?

  2. Bene, ora vorrei che tu annotassi anche l’insegnamento che ne hai tratto! Ogni esperienza negativa porta con sé anche un insegnamento, che ci aiuta a crescere (e certamente a non ripetere quell’esperienza negativa!).

    Sai, sono proprio le difficoltà che ci aiutano a fare i nostri bilanci e ci permettono di capire dove dobbiamo agire un cambiamento!

  3. Dai che ora passiamo ai momenti felici! Vorrei tu annotassi anche quelli.
    Fatto?

    Come è stato per te scriverli nero su bianco? Riviverli mentalmente? Che emozioni hai provato? 🙂

  4. Adesso tocca ai momenti futuri. Hai già pensato all’anno che sta per arrivare? Come ti vedi nei prossimi mesi?

    Ma soprattutto, cosa ti auguri? Concentrati bene su ciò che vuoi TU, sui tuoi bisogni, su di te! Dai ascolto alla tua vocina interiore e anche qui, cerca di essere più specifica possibile e allo stesso tempo ricorda di scrivere cose realistiche, raggiungibili!

    Esatto! Hai capito bene, questi saranno i tuoi obiettivi del nuovo anno!

E ora che il tuo bilancio è terminato, non mi resta che augurarti un felice anno nuovo e che tu possa realizzare ogni tuo obiettivo!

Ma come ti dico già dal primo incontro, purtroppo non ho la bacchetta magica perciò il lavoro più duro per raggiungere i tuoi obiettivi spetta a te! Buon lavoro 😉

La necessità di voler accontentare tutti è molto comune negli esseri umani e spesso è accompagnata dalla paura. Siamo esseri sociali e per definizione abbiamo necessità di condividere la nostra vita con gli altri, per arricchirci, confrontarci, ridere, parlare. L’ho ripetuto talmente tante volte che penso questo sia ormai un concetto chiaro. La maggior parte […]

Contina a Leggere

Per molte persone non è così facile dire di “NO”, per loro vuol dire fare i conti con i sensi di colpa o altri sentimenti che non li fanno stare bene. Il valore del NO Imparare a dire di no non significa diventare egoisti o indifferenti agli altri, ma ti permetterà di far valere i tuoi bisogni […]

Contina a Leggere

Adattarsi all’ambiente circostante è una delle migliori qualità che l’essere umano può possedere per vivere una vita ricca e felice! Al contrario, avere una mentalità rigida non ci permetterà di superare o fronteggiare gli ostacoli, che la vita ci fa incontrare lungo il nostro cammino. Cosa vuol dire essere flessibili? Essere flessibile significa letteralmente: “Che […]

Contina a Leggere

Siamo essere sociali e per questo il nostro bisogno più grande è quello di essere accettati, abbiamo necessità di soddisfare il nostro senso di appartenenza. La paura del rifiuto è una paura molto comune e, spesso, si colloca dietro una bassa autostima. Studi scientifici hanno dimostrato che i sentimenti e le sensazioni che si provano […]

Contina a Leggere

Siamo finalmente arrivati all’inizio di questa tanto aspettata Fase2. Ma sto leggendo tantissime obiezioni a riguardo, persone arrabbiate, insoddisfatte, sicuramente stanche… invece di essere contenti, perché stiamo procedendo verso uno step successivo. Un passo in avanti. Probabilmente ci aspettavamo di più.. o meglio, ci speravamo!  Ciò che viviamo e impariamo da ogni situazione che affrontiamo, […]

Contina a Leggere

Soffri di attacchi d’ansia e non sai cosa fare? L’unico modo per sconfiggere l’ansia è averne piena consapevolezza: conoscere la sua natura e il suo funzionamento. Il termine ansia è ormai entrato a tutti gli effetti nel nostro vocabolario e spesso viene associato ad un qualcosa di negativo. Infatti l’obiettivo, di chi ha sofferto almeno […]

Contina a Leggere